Pianosequenza

pianosequenza
TITOLO: PIANOSEQUENZA
ANNO: 2003
REGIA: LOUIS NERO
ATTORI: DANIELE SAVOCA, SIMONA NASI, GIORGIA CARDACI, CARLO GERBINO, TIZIANA CATALANO, SAX NICOSIA, LOLA GONZALES MANZANO, FLAVIO SCIOLE’, ALDO RENDINA
MUSICHE: TIZIANO LAMBERTI
PRODUZIONE: LOUIS NERO FILM
DISTRIBUZIONE: L’ALTROFILM

SEGUICI SU:FacebookIMDB

L’ idea nasce dalla volontà di realizzare un film di due ore, riprendendo la storia in un’ unica lunga sequenza, senza tagli o montaggio di alcun tipo.Un progetto ambizioso, un tentativo di realizzare qualcosa di originale e di mai fatto, arrivando dove anche alcuni grandi si sono dovuti fermare. Basti pensare ai problemi tecnici incontrati da Hitchcock con il suo ” Nodo alla gola “, fermato dal ricambio della bobina che doveva essere sostituita con una nuova, oppure a ” Fino all’ultimo respiro ” dove Godard fa camminare in lungo e in largo i suoi protagonisti sugli Champs Eliseè, realizzando con questa tecnica solo alcune sequenze ma non un film intero.“Pianosequenza” è una scommessa ed insieme una provocazione. Un unico lungo respiro che rimane attaccato ai personaggi senza dare tregua, captando con l’agilità della camera mobile ogni minimo dettaglio, qualsiasi variazione espressiva dell’attore.Il film vuole giocare con il tempo ed appropriarsene. Tempo reale, non il tempo fittizio, tempo percepito, e questa è la rarità, allo stesso modo da attore e spettatore. Il tema del film nasce da una riflessione su caso e destino.

Lascia un messaggio

You must be logged in to post a comment.